Gerenza "Il Reggino"

Direttore Responsabile

 

Maurizio Gangemi

 

mauriziogangemi@ilreggino.it

mauriziogangemi@gmail.com

+39 349 19 56789

 

P.E.C.

ilreggino@pec.it


e-mail alla Redazione

redazione@ilreggino.it

 

in Redazione

 

Ugo La Camera

 

ugolacamera@ilreggino.it

+39 392 1000 901

 

sede Redazione

Via Marra Privata, 21/B - Gallico

89135 Reggio di Calabria

 

Editore

Associazione Culturale

"Leggende Amaranto"

Via Zona Industriale, 92

89121 Reggio di Calabria

 

partita iva/codice fiscale

02889720807

 

e-mail all'Editore

leggendeamaranto@ilreggino.it

acleggendeamaranto@gmail.com

 

autorizzazione del Tribunale

di Reggio Calabria

nr. 8 del 23 ottobre 2009

Partners

Reggio di Calabria: 3 provvedimenti di foglio di via obbligatorio, 2 provvedimenti di avviso orale e 2 provvedimenti di ammonimento emessi dal Questore della Provincia di Reggio Calabria, Raffaele Grassi Stampa E-mail
Scritto da Ufficio Relazioni Esterne e Stampa Questura di Reggio Calabria   
Sabato 15 Luglio 2017 00:00

(187) Nella giornata di ieri, il Questore della Provincia di Reggio Calabria, Raffaele Grassi, ha emesso 7 provvedimenti di prevenzione a carico di altrettante persone, fermate nell’ambito dell’attività di prevenzione generale e dei servizi straordinari di controllo del territorio previsti

dal Piano di Azione Nazionale e Transnazionale Focus ‘Ndrangheta ed individuate a seguito delle attività info-investigative che la Polizia di Stato mette in campo quotidianamente. Nello specifico sono stati emessi 3 provvedimenti di foglio di via obbligatorio con divieto di fare ritorno per 3 anni nel Comune di Reggio Calabria, senza preventiva autorizzazione, nei confronti di due uomini e di una donna, residenti a Noto, con diversi precedenti penali per reati contro il patrimonio e resistenza a Pubblico Ufficiale. A seguito di una segnalazione telefonica di un utente al numero di emergenza 113, i tre soggetti sono stati individuati stazionare, con alcuni camper, presso il piazzale del Pala-Pentimele. Le tre persone, durante il controllo di polizia, hanno riferito di essere girovaghi in Italia, in cerca di lavoro e di non avere fissa dimora. Per questi motivi, attesi i numerosi precedenti penali, l’assenza di giustificato motivo di permanenza nel Comune di Reggio Calabria e la pericolosità sociale delle tre persone si rendeva necessaria l’adozione delle misure di prevenzione in parola. In un diverso contesto operativo, all’esito di un complesso lavoro di analisi, sono stati emessi 2 provvedimenti di Avviso Orale del Questore nei confronti di un 36enne residente a San Luca e di un 26enne residente a Polistena. Con i predetti provvedimenti, i due sono stati formalmente “avvisati” a tenere una condotta conforme alle leggi. Infine, al termine di un’intensa e laboriosa attività informativa compiuta dal personale della Divisione Polizia Anticrimine della Questura reggina e dei rispettivi Commissariati di P.S. competenti, sono stati emessi 2 provvedimenti di Ammonimento a carico di un 48enne di Palmi e di un 41enne residente a Laureana di Borrello, entrambi responsabili di aver tenuto, reiteratamente, condotte violente in ambito familiare, anche in presenza di minori.

Commenti

Effettua il login per inviare commenti o risposte.
 

Statistiche

Utenti : 6882
Contenuti : 13343
Tot. visite contenuti : 3441391

Cerca

Sponsor