Gerenza "Il Reggino"

Direttore Responsabile

 

Maurizio Gangemi

 

mauriziogangemi@ilreggino.it

mauriziogangemi@gmail.com

+39 349 19 56789

 

P.E.C.

ilreggino@pec.it


e-mail alla Redazione

redazione@ilreggino.it

 

in Redazione

 

Ugo La Camera

 

ugolacamera@ilreggino.it

+39 392 1000 901

 

sede Redazione

Via Marra Privata, 21/B - Gallico

89135 Reggio di Calabria

 

Editore

Associazione Culturale

"Leggende Amaranto"

Via Zona Industriale, 92

89121 Reggio di Calabria

 

partita iva/codice fiscale

02889720807

 

e-mail all'Editore

leggendeamaranto@ilreggino.it

acleggendeamaranto@gmail.com

 

autorizzazione del Tribunale

di Reggio Calabria

nr. 8 del 23 ottobre 2009

Partners

Reggio di Calabria: furto all’uscita dal “Cilea”, la Polizia di Stato arresta un marocchino Stampa E-mail
Scritto da Ufficio Relazioni Esterne e Stampa Questura di Reggio Calabria   
Martedì 08 Maggio 2018 17:40

(99) L’intensificazione dei dispositivi di controllo del territorio e di contrasto alla criminalità diffusa, disposta dal Questore della Provincia di Reggio Calabria, Raffaele Grassi, ha condottoall’arresto di un cittadino marocchino di 28 anni, responsabile dei reati di rapina e lesioni

 

personali. In particolare, ieri sera, al numero di emergenza 113 un uomo ha segnalato che la propria moglie era stata rapinata enecessitava di cure mediche. Nel dettaglio E.E.I.J., cittadino marocchino di 28 anni, in possesso di regolare permesso di soggiorno, dopo aver notato una coppia uscire dal teatro “Cilea” al termine di uno spettacolo, li ha pedinati sino a quando marito e moglie hanno raggiunto la propria autovettura. Nel momento in cui la donna stava per salire a bordo dell’auto è stata afferrata al collo dall’aggressore che, strattonandola, le ha strappato la collana. La donna, a causa dell’aggressione, è caduta in terra ed ha riportato la frattura della spalla. Subito dopo, il rapinatore si è allontanato velocemente in via Crisafi, direzione piazza Orange. Mentre un equipaggio acquisiva informazioni dalla vittima della rapina, un’altra Volante era impegnata nelle ricerche del rapinatore nelle zone limitrofe. Gli agenti hanno notato un uomo che, provenendo da via Aschenez, correva a piedi in via Crisafi. Tempestivamente lo hanno bloccato e, dopo averlo perquisito, lo hanno trovato in possesso diun frammento di collana, risultatapoi corrispondere a quella strappata poco prima alla vittima. Tutti gli accertamenti effettuati hanno consentito di procede all’arresto dello scippatore che, per come disposto dall’Autorità Giudiziaria, è stato trattenuto presso le Camere di Sicurezza della Questura in attesa del rito per direttissima. Stamattina, all’esito del processo, l’arresto è stato convalidato. L’operazione appena compiuta dimostra quanto sia efficace la presenza capillare sul territorio delle Volanti nell’interesse della cittadinanza e per la salvaguardia della sicurezza di tutti.

 

 

Commenti

Effettua il login per inviare commenti o risposte.
 

Statistiche

Utenti : 6882
Contenuti : 13343
Tot. visite contenuti : 3440602

Cerca

Sponsor