Gerenza "Il Reggino"

Direttore Responsabile

 

Maurizio Gangemi

 

mauriziogangemi@ilreggino.it

mauriziogangemi@gmail.com

+39 349 19 56789

 

P.E.C.

ilreggino@pec.it


e-mail alla Redazione

redazione@ilreggino.it

 

in Redazione

 

Ugo La Camera

 

ugolacamera@ilreggino.it

+39 392 1000 901

 

sede Redazione

Via Marra Privata, 21/B - Gallico

89135 Reggio di Calabria

 

Editore

Associazione Culturale

"Leggende Amaranto"

Via Zona Industriale, 92

89121 Reggio di Calabria

 

partita iva/codice fiscale

02889720807

 

e-mail all'Editore

leggendeamaranto@ilreggino.it

acleggendeamaranto@gmail.com

 

autorizzazione del Tribunale

di Reggio Calabria

nr. 8 del 23 ottobre 2009

Partners

Città Metropolitana di Reggio Calabria: incontro con i Sindaci per dare nuovi impulsi ai Patti per il Sud e Bando Periferie Stampa E-mail
Scritto da Ufficio Stampa Città Metropolitana di Reggio Calabria   
Martedì 29 Maggio 2018 14:11

(446) Si spinge sull’acceleratore alla Città Metropolitana di Reggio Calabria per dare nuovo impulso ai Patti per il Sud e Bando Periferie. Il Sindaco Giuseppe Falcomatà e il Vicesindaco Riccardo Mauro, incontrano i sindaci dei Comuni metropolitani per chiarirne i regolamenti e

 

procedere speditamente, avviando la fase operativa, per sfruttare al massimo i finanziamenti sui nostri territori. E’ il dirigente al settore Pietro Foti a relazionare e ad esporre i regolamenti di patti e bandi, chiarendo le idee e fugando dubbi. Sindaco e Vicesindaco hanno voluto sottolineare l’importanza di procedere celermente in considerazione della indecifrabile situazione a livello nazionale. “Dobbiamo andare più velocemente possibile – sono le parole di Falcomatà e Mauro – viste le incertezze sul futuro Governo che si insedierà a settembre, che potrebbe sconvolgere completamente le priorità. Se c’è stato un dirizzo politico che ci ha consentito di ottenere queste risorse per i nostri territori non sappiamo se così sarà in futuro, quindi dobbiamo velocizzare per non incorrere nel rischio di disimpegno delle cifre all’indirizzo dei nostri territori. Se riusciamo a procedere con le gare e a trovarci ad uno stadio avanzato di procedure diverrà più difficile disimpegnare le somme”. I vertici istituzionali metropolitani hanno, infine, informato i sindaci sulla possibilità del ricorso alla Sua, Stazione unica appaltante, i cui oneri, dopo l’ultima seduta di Consiglio, sono stati azzerati per i Patti e dimezzati per tutte le altre partecipazioni (gare).

 

 

Commenti

Effettua il login per inviare commenti o risposte.
 

Statistiche

Utenti : 6882
Contenuti : 13390
Tot. visite contenuti : 3458362

Cerca

Sponsor